martedì 6 febbraio 2018

Il potere della stupidità - G. Livraghi


Il potere della stupidità si prefigge di parlare di tantissime cose in pochissimo spazio.
Ci riesce?
No.
Questo libro è utile per chi volesse approfondire le cause e le conseguenze di uno dei problemi che ci affliggono dalla notte dei tempi, cioè la Stupidità, perchè regala molti spunti interessanti e accenna a fonti imprescindibili quali: La legge di Murphy, La legge di Parkinson, il Principio di Peter, e le Leggi fondamentali della stupidità umana di Cipolla.

Poi Livraghi parla dei legami tra stupidità e paura, ignoranza, fede, fretta, abitudine, etc; parla brevemente della burocrazia, delle tecnologie, della superstizione, ma fa tutto troppo alla svelta. E questo, più che un vero libro, sembra uno spot per il sito internet dell'autore, al quale rimandano continui link fra le note e  sul quale, purtroppo, molti temi solamente accennati nel libro non vengono comunque approfonditi a sufficienza.
Insomma, tanti ottimi spunti, qualche considerazione interessante (altre meno), un assaggino di tutto; ogni capitolo uno stuzzichino diverso. Tutto gradevole ma, arrivati alla fine, si ha ancora fame.

Nessun commento:

Posta un commento