mercoledì 25 ottobre 2017

How it feels to be alive?



Il mazzo di fiori


Che fai laggù bambinetta
Con quei fiori da poco tagliati
Che fai laggiù giovinetta
con quei fiori quei fiori seccati
Che fai laggiù bella donna
con quei fiori che avvizziscono
Che fai laggiù vecchia donna
Con quei fiori che muoiono

Aspetto il vincitore.


                  Jacques Prevert        










Sono cosi solo che neanche ci sono.
Infelicemente infelice ma Seriamente divertito.
Anche se odio l'odio, amo l'amore e la noia m'annoia
non vivo la vita.
sono impegnato a pensare ad altro.
~Sai cosa.mi piace di te?
-No
~Niente
-Grazie
~Ma figurati. Siamo entrati in quella fase della vita in cui ci si vede solo ai matrimoni a Pasquetta e alle consultazioni popolari per l indipendenza.
-Io non ho neanche votato.
~Male
-Non credo nella democrazia
~Ma la democrazia crede in te
-Fa male
~Dove ?
-Al piede
~Sei d indole indolente?
Indori lodi lente?
Allenti rudimenti? alleni rudi elementi crudi lenti e con lievi menti? Allievi alieni alludenti a nudi denti grigi...
-Perché grigi?
~Perché sono stufo. Mi annoi.
-Anche tu mi annoi
~E sei ripetitivo
-E tu parli da solo
~E tu ti scrivi anche
-Cristo.
~Frallallalla.




Cause I see in you
More than you'll ever know
And I ask you, "Why
You question the strength inside?"
And you need to know
How it feels to be alive

Nessun commento:

Posta un commento