lunedì 30 novembre 2015

Travis

.. e sto marcione pieno di dermatiti e malattie varie mi fa “la vuoi, sennò la butto via” porgendomi una bottiglia d’acqua, io gli dico “no grazie” ma quello che vorrei dire è “Ma secondo te, porcaccialamadonna, bevo a canna da una bottiglia dove hai bevuto tu che non so neanche chi cazzo sei ma so solo che sei malato e pieno di macchie rosse e sfoghi su tutto il corpo? Dai, cazzo, non bacio neanche mia moglie.”
Una striscia di fumo azzurrognola sale vorticando verso il lampadario Ikea in plexiglass arancione, Travis mi guarda con occhietti piccoli e arrossati, affondati in un cranio ossuto e lombrosianamente stupido, mi fissa come se dovessi dire qualcosa. Dico “Sei sposato?”
“Si ho anche un figlio, è tremendo, non riusciamo a togliergli il ciuccio.”
Prima il suo lavoro, poi il dentista, poi le idee salviniane sul medio oriente, ora il ciuccio. 
Non conosco bene Travis, l’ho visto un bel tot di volte ma sempre al volo, sempre un saluto-prendo la ganja e via, comunque non mi ha fatto una buona impressione, è uno che gonfia tutto ciò che dice, sai quelli che “son più figo io, quella volta là ho fatto un salto di 8 metri, ho preso un pesce grosso così eccetera eccetera”, da l’idea di essere uno che ha un immagine di sé totalmente distorta e, se vogliamo, adornata di vezzi e ghirigori, tipo un audi pluriaccessoriata quando invece è una fiat punto del 97 con la frizione rotta. In pratica il Travis che conoscono tutti è un cretino, il Travis che conosce Travis è un figo, lui recita, ma per sé stesso. Gli altri non credono a quello che lui dice, lui a volte lo capisce, altre volte no, ma non gli importa minimamente, quello che gli importa è recitare, ecco: Travis è uno che quando è a casa da solo si fa le seghe in un preservativo e poi lo getta nella pattumiera di modo che, una volta rincasato il suo coinquilino, possa raccontargli di aver avuto un focoso amplesso con una splendida ragazza, ed avere le prove per testimoniare l’accaduto.
In ogni caso, alla frase sul ciuccio non sono riuscito a rispondere in nessun modo, ho fissato il Jek usando lo sguardo-andiamo-fuori-dai-coglioni-subito e lui per fortuna l’ha colto al volo e così s’è alzato e gli fa “Beh travis grazie mille di tutto, noi ce ne andiamo, che abbiam giri da fare, bagoli grossi” e gli fa l’occhiolino, il Travis un po’ ci resta male “ma come?Non finite neanche lo sturo?”, lì intervengo io“No grazie mille siamo già in ritardo, siamo veramente di corsa”.
Mi metto il giubbotto ed esco dalla stanza, seguito dal Jek e Travis, davanti al portone ci salutiamo, finalmente siamo fuori, guardo il Jek e sospiro, finalmente siamo fuori, “Cazzo, non vengo mai più a comprare la ganja da lui, è insopportabile”
"Voleva solo far una ciaccola, è un pò pesante ma è sempre da solo, poveretto" mi dice il Jek con aria impietosita.
"Evidentemente ci sarà un motivo se è sempre da solo. L'ho imparato quella volta che ho invitato al mio compleanno il mio compagno di classe obeso"
"Di che cazzo stai parlando?"
"Haha, niente, non riceverò mai più regali di merda! Hahaha"
Il Jek ovviamente non capisce ma si limita a star zitto e ad accendere la radio, toh, ci sono i guns.
Da quel giorno non ho mai più visto Travis.

Liberarsi di lui fu come liberarsi di un obbligo che adempi quotidianamente e senza troppi problemi ma che, a ben pensarci, eviteresti volentieri. Io devo ancora passarci, ma immagino debba essere come quando tuo figlio impara a pulirsi il culo da solo.



4 commenti:

  1. Grande metafora finale. Grandissima canzone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. contento ti sia piaciuta, anche perchè mi son venute in mente così a caso la frase finale e quella su lui che si masturba in un preservativo, perciò me le son segnate ma non sapevo che farmene e le ho tenute lì un pò.
      Poi l'altra sera ci ho costruito attorno il post che, onestamente, è mediocre.
      Ma quelle due frasi brillano!

      Elimina
  2. Travì, travì, travì,
    quaranta dì, quaranta nott,
    a San Vittur a ciapaa i ratt,
    mmazza che caciara 'sto pezzo c'hai messo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cos'è travì travì quaranta nott??

      Elimina