venerdì 20 novembre 2015

Il nuovo mondo

Quando l’individuo sente, la comunità è in pericolo

La popolazione ottima è modellata come un iceberg: otto noni al di sotto della linea dell’acqua, un nono sopra.

Noi non vogliamo cambiare. Ogni cambiamento è una minaccia alla stabilità.

Quest’uomo ideale è colui che mostra “conformismo dinamico”, lealtà intensa verso il gruppo, desiderio indomabile di subordinarsi, d’appartenere …”


SI TAGLIò LA CIME A TUTTE LE CROCI E DIVENNERO DELLE T. C’ERA ANCHE UnA COSA CHIAMATA DIO.

C’ERA UNA COSA CHIAMATA CIELO. MA COMUNQUE BEVEVANO ENORMI QUANTITà DI ALCOOL. C’ERA UNA COSA CHIAMATA ANIMA. MA FACEVANO USO DI MORFINA E COCAINA.

7 commenti:

  1. Uno dei migliori libri mai letti.

    Mi hai ricordato una frase, non ricordo chi l'ha detta:

    "Il mondo non ha bisogno di uomini che lo cambino, ha bisogno di uomini che lo lascino così com'è."

    RispondiElimina
  2. non fare lo spiritoso e vedi di frequentare qualche corso gratuito sul corano e cerca di apprendere qualche parola araba, che ti poterebbe venire utile per il futuro

    RispondiElimina
  3. ah ne sei venuto fuori alla fine! mi fa piacere. a parte l'aria da film di fantascienza anni 50 e l'aleggiante spiritualita', non e' malaccio, no? addirittura un po' stirneriano a tratti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non so mai tu di che cazzo parli, adesso ho aggiunto l'Unico alla lista libri ma non è che ogni volta puoi far così.

      Elimina
    2. e' perché sei ignorante. ma non ti preoccupare, ci si puo' lavorare. invano. io per esempio non ho visto nemmeno un quarto dei film che consigli. ma scommetto che potrei addormentarmi almeno sulla loro buona meta'. ps non sapevo che la versione di Barney fosse anche un film. il romanzo l'hai letto? perché e' spassosissimo.

      Elimina