giovedì 3 settembre 2015

Poesia cazzo ghiacciato cuore di fiamma



Regalo rigurgiti di sudata verità mentre ingiallisce l’estate fuori dal triste mio
 Mondo Mando rimandi a gridi passati, mentre soffro solo, ma non sono solo solo, piango piano, sono insano, iperumano    
La vie est pas une course.
Gioco così, altro non so fare
Dovrei fare la corte
ad accorte dame di corte
con gambe tutt’altro che corte,
 certe belle facce
 e idee marce
 come vecchie carte stracce?
Orde di sorche barcollano storte,
                        sfatte,
             cotte come torte, matte!


Niente torsolo, né un rimorso dal terso torso sodo,
liscio come un uovo
niente orso, ora va l’uomo nuovo,
utile più d’un morso ad un osso da brodo


Questo è il domani, amore mio
E domani è già oggi ed io non capisco perchè
Sto bruciando e non ci sei.




-----------------------------------------------------------------------------------------------


Solitamente i miei post in cui sembro un rapper coglione mi piacciono molto, questo ad esempio in certe parti ha una musicalità molto interessante, roba che son sicuro Bob Kaufman se la ghignerebbe e allora gli offrirei un whisketto e ci faremmo una super ciaccola su Withman Benny Goodman e Duke Ellington - Ah cristo, finalmente parlare di qualcosa di vero e non di merda merda e merda con voi vermi bastardi insensibili- che dicevo? Ah quando scrivo sti pezzi non hanno mai un gran successo, persino Lo Smilzo ieri, dopo che gli ho mandato una frase, quella del torsolo, mi ha detto "sei bravo man con le parole ma non come i rapper di merda di adesso" e poi "penso che un giorno ti darò dei pugni gratuiti", è forte lo smilzo, c'è del potenziale punk lì dentro, comunque scialla mondo, rilassati, tranquillo/a, non è un problema, ieri ho ascoltato Carmelo Bene e ho deciso che oggi io non sono.
Carmelo Bene è punk, lui forse non lo sapeva, tu di certo non lo sai, ma lui era un cazzo di punk.
Magari, se ne avrò voglia, riprenderò quest’argomento perché di certo è molto interessante.
Bene dovrebbe aver cantato nei Nofx.




Non ho considerazione, zero rispetto reciproco, per i miliardi che soffrono per l’abbandono del pensiero razionale. Non voglio sparare sentenze, non voglio una conversazione, finirà in disprezzo, incredulità ed insulti.
E trovo sia sempre più dura interagire con adulti cresciuti che attualmente credono negli unicorni e nel creazionismo, e il loro dio è il migliore, la mia repulsione si è trasformata in odio
Grazie dio per il grammy!! Grazie dio per il touchdown!! Grazie Dio per far saltare in aria la terra sacra dei miei nemici!
Quindi come faccio a prendere seriamente quello che dici? Quando scambi il libero arbitrio con fede, speranza e predestinazione?

E sta diventando agonizzante parlare con adulti cresciuti che attualmente credono che mitologia e storia trionfino su fisica e scienza, la mia avversione si è trasformata in orrore.

2 commenti:

  1. Già che tu conosca i NOFX tanta roba. Io sono un'adulta cresciuta fuori da ogni grazia di dio, per l'appunto. Credo nel destino che, a tratti, si palesa. A tratti va a puttane e non si chiama dio. Di sicuro. E odio le poesie, perché mi ricordano la scuola. Ma mi piacerebbe ci fosse più poesia a giro. Per ricordarmi chi ero prima. Bel post Billee.

    RispondiElimina
  2. YEAAAAHHHHHHHH!!!! Ho dovuto aspettare mesi e mesi ma alla fine le mie poesie rèppose iniziano a spaccare!

    RispondiElimina