domenica 23 novembre 2014

Ier sera ho bevuto un sacco di vino.


Il tutto fluttua verso un senso compiuto. Non che sia predestinato, semplicemente fluttua, come una densa morbida corrente, i fatti e le cose vanno e succedono e il tempo rapido rapido rapido scorre
tic toc e le cose vanno benino ma spesso vanno male
tic toc e tu t’incazzi, bestemmi, hai i coglioni girati e ti stanno sui coglioni tutti
Ma non serve, ti puoi sbattere quanto vuoi ma la corrente scorre sempre e tu flutti galleggi scuotendoti come un forsennato.
Tic toc A volte realizzi, ti calmi, sorridi, prendi ilsole

Mi piace Outside the loop stupendo sensation dei Meganoidi.
Non mi è piaciuto molto Breaking Bad. Non che sia brutto. Ma pensavo meglio.
E OH MIO DIO HO VISTO UN FILM IN CUI NICHOLAS CAGE INTERPRETA NON UNA, MA BEN DUE PARTI.

E’ Il ladro di orchidee. Non male.

Solo io penso che Django Reinhardt sia un nome cazzutissimo? Se poi sa anche suonare bene la chitarra, pur avendo due dita in meno degli altri, beh, rock. 



1 commento:

  1. Hai provato a fartelo da solo il tuo vino ?
    In genere non viene un granchè, specialmente se compri uva scadente, però mette allegria, fa pisciare e rilascia molte endorfine in tutto il suo processo dalla realizzazione al consumo

    RispondiElimina