mercoledì 12 marzo 2014

?1????

La prima volta che mi sono rivolto alla KerrTM è stato tipo due tre anni fa.  Mi avevano appena licenziato dalla A&B industries dopo la cazzo di riforma roboindustriale che come saprai ha provocato la più grande ondata di licenziamenti nella storia della storia.
Ora tipo il 96% delle fabbriche sono completamente automatizzate. Cioè in pratica i robot hanno completamente sostituito la manodopera umana. E non solo nelle fabbriche, anche nei campi la raccolta della frutta e della verdura è fatta da robot con braccia meccaniche e occhi a proiezione laser. Ovviamente i robot costano meno delle persone, lavorano di più e non rubano la frutta.
Quindi in pratica non c’è più lavoro per nessuno, troppe persone vivono per strada e spesso muoiono, davanti agli occhi di tutti.
La disoccupazione dicono che è quasi al 60 % ma in realtà sarà all’80 e la maggior parte dei disoccupati riesce a vivere solo grazie alle care vecchie attività illegali tipo lo spaccio di vecchie e nuove droghe e la prostituzione. I più fortunati campano con la cyberpirateria ma questo è un altro discorso.
Bella situazione.
Bella vita.
Centinaia di persone stipate in monolocali di grattacieli neo sovietici, si arrabattano quotidianamente per sopravvivere, per trovare qualcosa da mangiare per loro e le loro famiglie.
La vita è una merda, la gente muore per strada in oriente come in occidente e, mentre l’africa è stata sfruttata depredata spolpata ed, alla fine, è stata abbandonata a sè stessa cosicchè pochi avidi uomini assetati di potere abbiano potuto dilaniare il continente con sanguinarie guerre, mentre crimini assassini stupri sacrifici umani ed altre atrocità hanno messo alla luce la realtà dei fatti: L’evoluzione è diventata un involuzione e, mentre nel resto del mondo la tecnologia traina la società, i poveri africani muoiono di stenti e malattie, esattamente come succedeva nel secolo scorso.
Con l’africa abbandonata a sè stessa negli altri continenti la situazione non è molto meglio. Il 96% della ricchezza mondiale è in mano al 2,3% della popolazione.
I ricchi sono talmente ricchi da non sapere quanti soldi hanno mentre la gente normale ora muore di fame, per strada.
Ma questo non importa a nessuno, pur essendo sotto gli occhi di tutti.
Non importa a nessuno.

4 commenti:

  1. spero che qualcuno apprezzerà il fatto che ho rovinato la fantastica atmosfera di questo racconto abortito a rate con una canzone di Rob zombie. ma non trovavo niente di peggio.

    RispondiElimina
  2. Io ho apprezzato anche perché non l'ho ascoltata. Rob Zombie mi sta sul cazzo.
    E comunque sto mandando curriculum a destra e a manca. Pagano bene alla KerrTM?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo scoprirai nei prossimi post.
      ma anche no.

      Elimina