lunedì 13 maggio 2013

Vasco da giovane era un giusto, checchè tu ne dica

Premetto che ho sempre odiato Vasco Rossi.
Ed ho sempre amato la parola checchè. è simpatica.


Da quando l’ho ascoltato per la prima volta (il vasco rossi) nel tipo ’98 mi è sempre stato sui coglioni.

Mi piaceva “siamo soli”, ma tutta l’altra roba tipo ehi vuoi da bere amo te, sono ancora qua, eh, eh già, io no, fammi vedere, fammi godere, ma và, cosa vuoi che dica eh già mi ha sempre dato la nausea.

E ci son sempre stati, alla periferia del mio campo visivo annebbiato, facce sfocate che dicono ma i pezzi vecchi di vasco, vacca boia, quelli spaccavano. Tipo vita spericolata e alba chiara? Fottiti faccia sfocata, esci definiticamente dal mio campo visivo e prendimi una ceres. Grazie faccia sfocata, ascoltati  questa che magari ti mette di buon umore..

Però quando ho sentito colpa d’alfredo me ne sono innamorato. E’ realismo. E’ una canzone simpatica, divertente, tutto ciò che per me Vasco non è mai stato.
Cazzo e oggi allora mi son detto vabbè fa su uno stroppione radioattivo col nuovo hashish e cerca qualche traccia dall’album colpa d’alfredo di Vasco.
Sono rimasto impressionato.
E non avrei mai pensato di impressionarmi perciò sono rimasto impressionato due volte e il solo sapere di essere impressionato perchè sono impressionato mi ha quasi convinto a girare un altra stroppia ganja style.
Dicevo?
Ho sentito una traccia raggae, una molto jazz e Asilo republic che si potrebbe definire punk. Non male, mi son detto. È vario. Non sembra Vasco.

E poi una volta parlava molto meno. Prendi “sensazioni forti” sempre dall'album colpa d'alfredo. Sensazioni sensazioni, sensazioni forti, anche se la vita sarà breve vogliamo godere. Vogliamo bruciare. Fine del testo. Minuti di assoli di chitarra. Molto meglio di eh vuoi da bere ti voglio bene ce l’ho duro eh già.
Anche in Fegato spappolato quando gira per la festa del mattino distrutto dalla sera prima, con la gente che lo fissa sconvolto perchè si sa che lui è un drogato. Mi piace quest'onestà.
Ho anche letto che in "Vado al massimo" la strofa in cui dice "Vado in messico... e voglio proprio vedere se là vanno tutti a gonfie vele" in realtà era "e voglio proprio vedere se è vero che là masticano foglie intere". ma doveva andare a sanremo quindi ha dovuto cambiare il testo.

Beh volevo cazzare su una canzone ma ero indeciso su quale scegliere.
Vado su Susanna che è trooopo rock n roll.



5 commenti:

  1. vasco è sempre stato un grande, anche con quel fisico ridicolo, per questo l'ho messo anche nell'ultima mia play list

    RispondiElimina
  2. ahahah!! Sono d'accordo, Vasco è forte, quantomeno per gli adolescenti (che poi noi non si cresce mai).
    Scrivimi a paolodelgenovese@hotmail.com porcazzozza!
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  3. sono molto contento della tua proposta, pistoia è a 45 minuti da casa mia. ospitarti sarà un piacere, vedrò di non farti mancare nulla, qui starai da dio. non ho la tua mail, qui non so dove recuperarla. il mio telefono è 3290644990, la mia mail te l'ho data. buona serata, apprestiamoci

    RispondiElimina
  4. Ho appena scritto un messaggio gay sadomaso nei cessi per disabili della stazione di genova principe lasciando il numero di enzo.
    Andava fatto.

    RispondiElimina