domenica 13 gennaio 2013

Sproloquio

Vecchio, oggi sono sveglio.
Basta fare il coglione pessimista triste la vita fa schifo mi sfaccio i cannoni negli occhi.
Stop.
Oggi cambio, oggi sorrido alla puzza di cane bagnato.
Oggi mi tappo il naso.
Oggi scrivo qualcosa di allegro.
Anche se non sono allegro.
Per niente.

Brainstorming.
La frase più felice che mi viene in mente è “Sono un drogato che sputa e tossisce nel mattino malato”.
E’ di Burroughs.
E’ nel pasto nudo, credo.
É una frase semplice ma è piena e diretta come un kebab quando hai fame come un calcio nei coglioni o una pasticca che sale di getto bum gneeeon dopo 45 minuti in cui aspettavi e non succedeva niente e pensavi dio maiale ora torno dal tizio, mi faccio ridare i soldi e gli cavo i denti con un rastrello d’ottone.
Un drogato che sputa e tossisce nel mattino malato.
Rende bene.

Mi ci identificavo.
Una volta, ora non più.
Ora vedo positivo, sono felice.
Mia madre cucina sempre gli stessi 2 piatti.
O c’è la carbonara con bistecche di vitello infarinate, o pastà al ragù e bistecche di scamone.
Le dico di comprare l’insalata o di fare un risotto ogni tanto.
Ma non mi ascolta, mia madre.
E’ sordomuta.
Vabbè in Africa c’è gente che mangia fango.
Che si sa, là non c’è la pastasciutta, pancetta e uova non ce ne sono.
Se ti va bene mangi cammello.
Che è come mangiare un copertone sporco di merda.
“Bill, il cammello, potresti pulirlo e cuocerlo, avrebbe un sapore migliore”
Stronzo figlio di un incesto mutante puzzolente non insegnarmi come vivere la mia vita.
Io, comunque,
alla fine
  qua, a carbonare e vitello non sto poi così male.

Però c’è la crisi, non ci sono lavori veri da fare.
Beh ma in indocinacambogialaosruanda ci son bimbette di 5 anni che cuciono palloni e scarpe da calcio per 16 ore al giorno e vengono pagate a sputi in bocca.
E li bevono anche.
Che si sa, là acqua non ce n’è.
Anche se il  Laos è fatto d’acqua.
E’ in Acqua.
E’ dentro all’acqua, circondato, sorretto, ricoperto da acqua.
Ma è acqua sporca.
Che sfortuna.

La vita non ha senso, non ha scopo, non ha niente. La ricerca continua di un significato profondo che leghi tutte le cose e dia un senso al tutto mi sta fiaccando.
In Africa ci son bambini che nascono già morti e allora non gli danno neanche un nome quando vengono fuori, che tanto non ne vale la pena.
Che si sa, nomi là non ce ne sono.
Ahmed e Mohammed.
Poi basta.
Orde di Ahmed e Mohammed, magri e neri, omonimi e quindi inidentificabili, invaderanno l’europa.
L’europa diventerà l’africapunto2.
Non ci sarà più acqua, nè pancetta nè nomi.
Solo sabbia, cammelli-copertoni sporchi di merda, e scarpe da calcio mal cucite.

Africa.2
Egitto, Ruanda, Laos e il deserto padano.
Secchezza della fauci e sabbia negli occhi.
Pessime cognizioni geografiche acquisite in migliaia di ore di studio.
Il sistema scolastico ha fallito.
Mia madre ha fallito.
Tu hai fallito.

Io
     invece

                sono
  
                           dannatamente fatto.

13 commenti:

  1. La maria rende paranoici. Abituatici. Convivici. Comprati amici decenti e fatti'na cazzo di risata sincera ogni tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che quando scopri che ti rende paranoico ormai sono passati un paio d'anni e fatichi a farne a meno

      Elimina
    2. Farne a meno è difficile come con qualsiasi altro vizio, ma prendersi troppo sotto, fumare quotidianamente, girare con la sensazione continua di sentirsi un alieno tra gente che guarda proprio te e ti giudica è perdere il gusto del fumare. Si rimpiazza il divertimento con la routine. Ci si rende ebeti e patetici ai propri occhi prima che agli altri. Io lo trovavo insopportabile.

      Elimina
    3. Sono d'accordo. Infatti tendo a fumare quando sto in casa mentre quando esco mi alcoolizzo così mi passa la paranoia.

      Elimina
    4. è una cosa comunissima che però non trovi mai su quelle liste di stronzate per cui la ganja dovrebbe migliorarti la vita. non esiste la droga perfetta e questa non fa eccezione. purtroppo.

      Elimina
  2. tutto il tuo problema è nel nome, Bill,
    cambialo in Mohammed e passerai più inosservato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a pensarci, è proprio un bel commento.

      Elimina
  3. E renderà anche paranoici, ma se escono bei post, per me si può anche fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ha detto il vecchio Cerex, fumassi solo per scrivere i post sarebbe mica male. Ma fumando mattina pomeriggio e sera si esagera. Anche perchè quando non sono davanti al pc la cosa più creativa che faccio è parlare da solo.

      Elimina
  4. prova a non fumare magari ti senti meglio non si sà

    RispondiElimina
  5. La maria renderà anche paranoici, ma il cristianesimo non è da meno.

    RispondiElimina
  6. A febbraio sul mio citofono comparirà la scritta "Il Laos è fatto d'acqua".

    RispondiElimina