martedì 8 gennaio 2013

Film consigliati da uno che ne sa.


La vita, si sa, è abbastanza brutta. Quindi sarebbe fico avere dei bei film da guardare nelle giornate brutte. Bei film però, ce ne sono pochi. Io lo so.
Voi lo sapete.
Anche i registi, credo, lo sanno. Ma continuano comunque a fare film orrendi.
Ecco “i film più belli della mia vita parte uno”: ho diviso i film in:
 film che ridi,
film che non ridi praticamente mai, e
film che un pò tutt’e due,
che non avevo voglia di dividerli per generi.
E’ una lista che dovreste portare sempre nei vostri cuori, o tra i Preferiti.
Ma anche no, direte voi.
Beh, sborratevi.

Film che ridi:
-Basta che funzioni
-Idiocracy
- Strafumati
- The Snatch
-Lock n Stock
- Il grande Lebowski
- Clerks
- Clerks.2
- Interstate 60
- Napoleon Dynamite
- Ben X
- Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere
- Il dittatore dello stato libero di Bananas
- La cena dei cretini
- Your Highness
- Tanguy
- Little miss sunshine

Film che non ridi praticamente mai:
-Interwiev
- Tideland
- Lost in translation
-  Fight Club
- V per vendetta
-  L’esercito delle 12 scimmie
-  Il labirinto del fauno
- Natural born Killers
- Pups (solo con audio originale, perchè è doppiato a merda)
- L’Onda
- Feed
- American Psycho
- The Beach
- I soliti sospetti
- Le Iene
- Pulp fiction
- Jackie brown
- Old Boy
- Il labirinto del fauno
- The butterfly effect


Film che un pò ridi un pò no
-         Big fish
-         Irina Palm
-         Hesher
-         The snatch
-         Lock n stock
-         La vita è bella
-         American Beauty
-         La leggenda del re pescatore
-         Lords of Dogtown
-         Forrest Gump
-          Slevin
-         Juno
-         In Bruges


Film di musica.
-         Viva radio rock
-         Cadillac records
-         Quasi famosi



Vecchiume ancora guardabile nonostante l’età:
-         La stangata
-         Brubaker
-         Qualcuno volò sul nido del cuculo



 I miei preferiti: i  film da drogati
-         Paura e Delirio a Las Vegas
-         Trainspotting
-         Spun
-         Human Traffic
-         Requiem for a dream
-         A scanner Darkly
-         Paradiso + inferno



Roba malata per palati esigenti
- Waking life
- Dancer in the dark
- Eraserhead
- Il pasto nudo


Nel caso vi interessasse il film più brutto che ho mai visto è indiscutibilmente: Le forze del destino
E trenta secondi di Gummo. non sono riuscito a guardarne di più. 
Ho sicuramente dimenticato un sacco di roba, avvertitemi in caso di gravi mancanze.

19 commenti:

  1. Ne ho visti parecchi della tua lista altri mi mancano, vedrò di recuperarli. Comunque è una bella lista corposa.

    RispondiElimina
  2. basta che funzioni è noioso, clerks 2 è un insulto al primo, a scanner darkly e human traffic (purtroppo) sono due gran delusioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. d'accordo clerks2 fa schifo rispetto al primo ma è comunque un film che guardi volentieri. Human traffic mi ha fatto impazzire. cos'ha che non va? Anche alcuni dialoghi di A Scanner Darkly tra Downey jr e Woody Harrelson sono grandiosi.

      Poi eh, ovvio che non sono tutti capolavori, Jackie brown è meno bello di Pulp Fiction e The Snatch è una cagata, lost in translation è il film più noioso di sempre e Irina Palm l'ho messo in lista solo perchè parla di una vecchia che fa seghe nel glory hole di un night club.

      Elimina
    2. scrivere Glory Hole mi ha fatto sentire un pervertito.

      Elimina
    3. jackie brown fa cagare.
      scanner darkly mi è piaciuto.
      se non altro non si vede la faccia vera di keanu reeves.

      Elimina
    4. human traffic mi sembra tanto la brutta copia di trainspotting con più buonismo. gli salvo solo la colonna sonora, fantastica. se sei fatto come una capra ti consiglierei di guardare Scott Pilgrim VS The World, Old boy, Planet terror. anzi, Old boy DEVI guardarlo.

      Elimina
    5. old boy è già in lista.
      anche gli altri 2 li ho già visti.

      Elimina
  3. Requiem for a dream è un ca-po-la-vo-ro. Mentre Spun l'ho trovato abbastanza discutibile, ma si sa, i gusti...
    Come mai the snatch e lock n stock si trovano in due categorie?
    (che esordio. il primo commento e già rompo i coglioni)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono in due categorie perchè ho sbagliato

      Elimina
  4. Scanner Darkly a me è piaciuto davvero molto.

    Guarda Sette Psicopatici, non è male.

    RispondiElimina
  5. beh.... io voglio proprio vederlo sto Gummo!

    RispondiElimina
  6. certo che ne sai tanta, però, èh
    a mio avviso per essere più professional avresti dovuto mettere anche il link da dove guardarli in streaming o scaricarli, questo ti avrebbe fatto crescere in popolarità tra i più sfigati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo lavoro, son già stanco a pensarci

      Elimina
  7. del tuo elenco ne ho visti pochissimi, l'ultimo che mi sono sparato è stato Batman il cavaliere oscuro il ritorno... comperato con Panorama.

    RispondiElimina
  8. Mi sembra che, conoscendoti, manchi all'appello un po' di L. Von Trier (almeno Dogville, Le cinque variazioni, Melancholia).

    La trilogia di Pusher (Refn) non può mancare tra i tuoi film da drogati come noi.

    Saluti molti.
    Con stima

    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di Von Trier ho visto Dancer in the dark ed ho pensato è malato ma è un genio.
      poi ho visto antichrist ed ho capito che è solo malato.

      Elimina
  9. Concordo su Lost in Translation come possente cagata dell'era contemporanea.
    Poi.
    "Film che ridi" e "Film di musica": alta definizione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me "film che ridi" è un titolo magnifico. e' anche orrendo, in effetti. ma è per quello che piace. come una modella storpia.

      Elimina