giovedì 22 novembre 2012

Piccole cose belle della vita


Io il 90% delle volte che vado a pisciare piscio da seduto.
Piscio da seduto per svariati motivi.

1)      Sono una persona pigra e seduto sto molto più comodo che in piedi.

2)      Se piscio seduto posso rilassarmi maggiormente perchè non devo regolare la potenza del getto e la mira per non schizzare fuori. Da seduti è praticamente impossibile pisciare fuori.Però una volta, ero piccolo, avrò avuto 8 anni, mi sono svegliato col cazzo barzotto e, ancora mezzo addormentato sono andato a pisciare. Mi sono seduto ed ho aperto il rubinetto. Poi ho sentito le gambe calde e bagnate e mi sono accorto che, per colpa della mia semi erezione stavo pisciando dritto avanti a me, in mezzo tra il water e la tavoletta. Mi sono pisciato sul pigiama. Schifo.

3)      Quando sono seduto sul cesso, se ne ho voglia, posso prendere un pezzo di carta igienica e strofinarlo con un misto di impegno e delicatezza tutto intorno al buco del culo. Ah what a wonderful sensation.

4)      Il motivo vero è che 6 o 7 anni fa ero ad una festa. Ho sboccato mentre un mio amico si è quasi rotto un braccio cadendo rovinosamente su una tavola da surf che faceva da bancone bar. Non contento, dopo la festa mi sono recato a casa di un tizio amico mio. Siamo rimasti sul divano a fumare canne dall’una e mezza alle 4. In quelle ore mi pare di non essermi mai nemmeno mosso. Ero una pianta. Una pianta immobile piantata sul divano. Alle 4 mi alzo per andare a pisciare. Arrivo in bagno, tiro fuori il cazzo, alzo la tavoletta, faccio partire il getto e, in quel momento, inizio a vedere sfocato e poi tutto è diventato prima nebbioso poi completamente bianco. Apro gli occhi stordito e mi rendo conto che sono svenuto praticamente “nel” cesso. Avrei detto sul cesso, ma nel rende meglio. Tra l’altro avevo una mano quasi dentro l’acqua. Non riuscivo a rialzarmi così ho chiamato il mio amico mentre notavo, con intenso stupore, che non mi ero pisciato addosso. Ero anche riuscito  a mettere via l’uccello e riabbottonarmi i pantaloni. Probabilmente sono svenuto mentre avevo le mani impegnate sui jeans infatti devo essere andato di faccia dentro al water in quanto avevo del sangue che usciva da vicino al piercing sul sopracciglio e un taglio aperto sul mento.
Il mio amico, strafatto, apre la porta e resta qualche secondo a guardarmi imbambolato, poi dice: “ma sei caduto o ti sei messo tu così?”. Alzo la testa in modo che possa vedere il sangue e gli dico”secondo te?”. Lui va in panico, mi dice che il taglio sul mento è da punti, mi vuole portare all’ospedale. Io lo tranquillizzo gli dico di darmi del disinfettante e di preparare subito un’altra canna.


Da quel giorno piscio praticamente sempre da seduto.
Siccome il taglio sul mento era veramente largo e non si poteva non notarlo ho dovuto spiegare a mia madre come me l’ero procurato.
Invece di dirle che strafatto e ubriaco dopo aver sboccato al centro di una piazza sono svenuto con la faccia dentro un water, ho detto che ho sbagliato un gradino salendo le scale in fretta.
Credo ci abbia creduto.


martedì 20 novembre 2012

Il meglio che c'è

Stasera mi sento intossicato, scazzato, usato, logoro fino al midollo. Penso che la gente, quella gente, l’umanità che per me è sempre stata difficile, quella gente alla fine sta vincendo. Penso che il problema grosso sia che per loro è tutto quanto una replica. Nessuna freschezza. Non un minimo prodigio. Semplicemente, continuano a macinarmi. Se un giorno vedessi anche UNA SOLA persona che fa o dice qualcosa di insolito, mi aiuterebbe a tirare avanti. Invece sono stantii, grigi. Non c’è slancio. Occhi, orecchi, gambe, voci ma... niente. Rinchiusi dentro se stessi, si prendono in giro, fingendo di essere vivi.
Con le donne, ogni volta era una nuova speranza, ma quello succedeva i primi tempi.
Lo capii subito, smisi di cercare la “ragazza dei sogni”; me ne bastava una che non fosse un incubo.


Charles Bukowski- il capitano è fuori a pranzo



Diretto, deciso, intelligente, ironico. La scrittura di bukowski è fresca e saggia, asciutta e gustosa. E’ esattamente come dovrebbe essere.
E’ indubbiamente il meglio che c’è. Non ci sono grosse invenzioni o storie fantasiose ma se bukowski scrivesse una lista della spesa di 32 pagine le leggerei volentieri. Se scrivesse un cazzo di dizionario lo leggerei volentieri. Io lo amo.

sabato 17 novembre 2012

Altra gente che deve morire.


Sai cosa dovrebbe essere illegale? Jamba.
Su  Mtv fanno la pubblicità di jamba almeno venti volte al giorno. E gli spettatori sono tutti minorenni.
Manda la parola love spazio il tuo nome ad esempio piero spazio  il suo nome ad esempio marisa al 48118. E ti arriverà un sms con scritto una pecentuale a caso da uno a cento. Se è bassa molla tua morosa.
Ah, mandando l’sms ti abboni a jamba. Ogni settimana ti arriverà direttamente sul tuo cellulare una barzelletta su Totti al costo di 1 euro. 1 sui carabinieri al costo di 1euro e 50. Una suoneria polifonica ispirata a qualche canzone di gigi d’agostino e 2 o 3 immagini di cagnolini carini.
Il tutto per 8euro e 90 a settimana.

Ma tutto ciò non basta.
Ho visto un’altra pubblicità.
Dice tipo: Ehi giovane pischello, credi di essere il boss della tua zona? Pensi di piacere a tutti perchè sei divertente e simpatico? Beh forse non è così. Forse sei uno stronzo di merda.
Manda fighezza spazio il tuo nome spazio il nome della tua città al 48118 così sul tuo cellulare ti arriva direttamente al costo di 4 euro un mms con un disegno che ti dice se sei invisibile, sei sbbastanza una merda, sei una persona normale, sei importantino o wow sei il figo della città.
Ovviamente ti riabboni a jamba e ti rimandiamo el tararì el tararà e the man in the moon live.

Come può essere legale? Perchè nessuno impedisce questa cosa?
Io vedo orde di undicenni che hanno ricevuto un i phone x il loro compleanno e appena vedono sta pubblicità pensano “wow, ora mando un sms al 48118 tanto quando finisco i soldi i miei mi fanno una ricarica”.
I giovani lo prendono in culo. I genitori lo prendono in culo. I giovani non dicono ai genitori che hanno scritto a jamba perchè non vogliono prendere pugni dal padre maresciallo. Gli addebiti continuano ad arrivare. Le ricariche volano.
Ma cazzo, a loro (loro quelli di jamba) non dovrebbe essere concesso di inventare queste boiate.
La prossima sarà manda il tuo nome spazio il nome del/la tuo/a morosa/o e noi vi mandiamo un sms col nome perfetto per vostro figlio.
Cazzo, la puoi mettere giù in mille modi diversi ma è chiaro che l’unica cosa che fa jamba è incassare un sacco di soldi per non dare mai alcun servizio a nessuno..
Ti mandano un sms a caso. I bambini forse non lo sanno. Ma lo so io, lo sapete voi, lo sa jamba e lo sa la guardia di finanza. Ma a nessuno frega un cazzo, perchè siete tutti ritardati.


Domani spero di svegliarmi così:
1)      Dopo aver dormito 11 ore consecutivamente vengo svegliato da una piacevole sensazione. Mia morosa finisce di ciucciarmelo poi mi dice che si è svegliata presto e non sapeva cosa fare così me l’ha succhiato ma, prima di iniziare, mi ha preparato un cannone di superskunk.
2)      Accendo lo stereo, partono gli steely dan, fumo la skunk e scorreggio sonoramente.
3)      Accendo la tv, c’è il tg. Una giornalista non rifatta dice che Marietto “yughioh” Cerrafico,  dodicenne di Monza, ha mandato un sms a jamba per sapere se era il ragazzo più importante della città. Il servizio onniscente di jamba gli ha detto “ Marietto, tu non sei un cazzo di nessuno”.
Marietto, che andava male a scuola e non sapeva giocare a calcio, era comunque un ragazzo felicissimo perchè aveva un sacco di amici che gli volevano bene e lo rispettavano. Dopo il messaggio di jamba Marietto ha preso la carabina del bisnonno e si sparato al centro della faccia.
Il presidente, l’amministatore e tutti quelli che lavorano per jamba vengono condannati a 10 anni di carcere per istigazione al suicidio o responsabilità oggettiva per istigazione al suicidio di minore.
4)      Rido come un maiale causa marijuana per un’oretta buona. Poi mia madre dice che per pranzo c’è pizza e kebab. Sempre al tg dicono che da oggi tutte le pubblicità di servizi telefonici non possono più essere trasmesse in tv. No jamba. No gattini carini. No pulcino pio.
5)      Mi chiama nelly mi dice che la pizzeria dove lavoro è bruciata. Coi titolari dentro.
6)      Mi chiama un tizio mai sentito: dice che ha letto il mio blog e vuole avere l'esclusiva sui miei lavori. già entro qualche mese farà uscire una raccolta di miei racconti e poesie...  poi tenterà d'inserirmi in tv o in radio al posto di qualcuno che non sa fare un cazzo. Devo scegliere se condurre Tale e Quale al posto di Carlo di Conti o se riportare un pò di comicitò allo zoo di 105. Intanto mi offre 50mila euro per mettermi sotto contratto.
 7)       Mia morosa ricomincia a succhiarmelo. Ma con più vigore.

lunedì 12 novembre 2012

odio lavorare a stretto contatto con le persone. alcune in particolare

Vedo grappoli di bombe che ti esplodono sulla faccia
Disintegrando ogni tua cellula
Disinfettando tutto ciò che ti circonda e che hai contaminato coi tuoi umori marcilenti.
Sei una scarica diarroica prepotente ed eterna
Un fiotto continuo di baggianate preadolescenziali che
Come vermi arrugginiti scavano buchi nelle mie orecchie mentre
Coliche di odio mi contorcono lo stomaco e
Prima o poi te le vomiterò addosso con una forza tale da accecarti e soffocarti e
Devo andare a lavoro.

venerdì 9 novembre 2012

Consiglio film

Ho visto YOUR HIGHNESS. Credo che il titolo sia un gioco di parole perchè richiama il  “vostra altezza” con cui ci si rivolgeva ai sovrani ma significa anche “ la tua fattanza”. In effetti il protagonista (che ha fatto mille film idioti tra cui Fanboys, Suxbad, Tropic Thunder e Parto col folle) si fuma pipe ricolme di ganja praticamente per tutto il film.

Il protagonista è un ciccione brutto e stupido che si scopa un sacco di nane e i nani lo vogliono uccidere allora lui torna a casa sua, che è un castello, perchè lui è il secondogenito di un re.
Però sto ciccione non sa fare un cazzo mentre suo fratello maggiore è James Franco.
Non è facile essere fratelli di James Franco perchè lui è figo, scrive poesie, suona la chitarra, è divertente nei film divertenti ma sa fare un pò di tutto, vedi anche in Urlo, in cui veste i panni di Allen Ginsberg.
Sto giro Franco ammazza draghi e ciclopi e s’innamora di una principessa ma uno stregone la rapisce quindi James Franco, suo fratello grasso e brutto e il paggio frocio di quest’ultimo, con l’aiuto di un mago pedofilo e di una figa ninja guerriera vanno a salvare la principessa.
La principessa è Zooey Deschanel che non mi ricordavo che film avesse fatto allora ho guardato su wiki e cristo era in Quasi famosi e in Guida galattica per autostoppisti, mica patate e sperma bovino.

Il film parte male, all’inizio secondo me è abbastanza brutto ma poi si prende deciamente bene e ci sono due o tre scene veramente epiche. Si, epiche.
Devi assolutamente vederlo. Vince il premio “Film probabilmente più divetente visto da Bill Lee nel 2012”
Il probabilmente sta ad indicare che non ne sono sicuro perchè quando guardo film sono sempre strafatto e me li dimentico totalmente nel giro di qualche mese.
Però è sicuramente il film più divertente che ho visto nell’ultimo mese. È già qualcosa.


Avvertenza: si consiglia la visione del film previa assunzione di cannabinoidi. Senza cannoni potrebbe non essere molto divertente.

lunedì 5 novembre 2012

Quando iniziamo una discussione e, dopo un pò, si intuisce chiaramente che io non ho più voglia di discutere mentre tu, arrogante, strafottente, continui a ravanare nella ferita col tuo merdoso dito sporco, ed imperterrita alzi il tono e ripeti le stesse cose, ribadisci gli stessi concetti continuando a cazzo porca troia tornare sugli stessi merdosi argomenti io, cazzo ti darei un pugno più forte che posso sulla punta di quel cazzo di naso solo che,
ogni volta, quando sono lì lì per scoppiare e sto pensando dio stronzo sono stufo di sentire queste cose; ora urlo fino a strapparmi le corde vocali e prendo a pugni il muro fino a rompermi le mani

tu, cazzo, porca puttana, tiri fuori quel mezzo sorriso lì, che è sempre bianco e perfetto anche se vivi di cioccolata e cheese del mc, ed hai quei cazzo di zigomi che boh,
sono una cosa che boh, mica ci puoi scrivere qualcosa...
Hai quel sorriso lì, con quei cazzo di zigomi e quegli occhi assottigliati da mille cannoni che boh, ti guardo e non mi viene in mente nessun buon motivo per essere incazzato.

venerdì 2 novembre 2012

Parlaci tu che ho il dentista alle 3.

Non ascolto molta musica italiana.
Perchè penso che la gente sia stupida. La gente è stupida e non sa parlare quindi ovviamente quelli che fanno gli idraulici gli elettricisti o i pizzaioli vanno bene uguale, tanto devono tirare tubi o fili o pasta. Però se fai il cantante devi scrivere le canzoni.
E’ un cazzo di grosso problema.

Se scrivi solo canzoni d’amore sei banale e devi morire.

Se scrivi canzoni che parlano solo di canne fai schifo. Anche se a me le canne piacciono molto.

Se cerchi di parlare magari anche di altri argomenti comuni che ritieni interessanti ma il tuo vocabolario è di 400 parole forse dovevi fare il batterista e dovevi lasciar scrivere le canzoni a qualcun altro.
Vasco Rossi sarebbe un ottimo batterista. No, forse no. Vasco rossi sarebbe un ottimo vecchio alcoolizzato da bar. Quelli che si svegliano alle 6 del mattino e prima ancora di lavarsi la faccia bevono un bicchiere di bianco.
Hai mai sentito una canzone di Grignani? Ne ho sentite tipo 5 e sembrano sempre la stessa canzone.

.. sento già un pò di nausea.
Ho pensato a max pezzali ed ho già un pò di nausea. La prima cassetta che ho comprato è stata “la dura legge del gol” degli 883. Gli 883 sono max pezzali con un nome più corto.

Gli 883 facevano abbastanza pena ma almeno erano simpatici.
Max Pezzali negli ultimi 12 anni ha scritto 82canzoni d’amore. Io pensavo “vabbè max ormai sei un vecchio di merda dovresti pensare di farti da parte”.

Poi ha fatto una canzone con i flaminio mafia. Credo si chiamessero così. Quelli di ragazze acidelle. Max, stai attento. Mi stai fecendo incazzare.

Poi ha deciso di fare una canzone coi dari.
I dari.
Vale vale.

Ho pensato di amazzare Max Pezzali.
Quest’anno il triste vecchio e stravenduto Max canta la sigla di Colorado su italia uno.


Ho deciso di ammazzare Max Pezzali.
Mi sto organizzando per fare una cosa pulita ma eclatante.
Beh avete mai guardato Colorado?
Nessuno dei comici fa ridere mai.
Seriamente;
ci sono quei 3 4 tipo Pucci o Dario nonsoilcognome, quello con gli occhi azzurri che parla sempre di figa, hai presente? Beh, quei 3 o 4 che parlano sempre delle stesse cose ma alla fine son bravini e qualche battuta l’azzeccano e
gli altri fanno schifo.
Cristo che diarrea di programma.
Si salva un tizio solo. Quello che ogni volta che entra in scena sta in silenzio per 40secondi e poi dice “sto aspettando che faccia effetto la marijuana”.

Fottiti, non mi piace solo perchè è un drogato.  
è l’unico che fa ridere. Fa delle pause lunghe fissando il pubblico che mi ricordano tanto Bill Hicks.

“la mia ragazza ha scopato col postino, con l’elettricista, col meccanico, col mio amico mario. Se li è fatti tutti.
 La mia ragazza...
Mi ha guardato e mia ha detto:Tesoro, l’amore è cieco.”



Si, i cazzi però li vedi tutti.

Grande. Questo si che fa ridere. Fanculo al tizio che fa il politico straniero che legge la lettera. Non fai ridere.
Non fai ridere.
 Fai sempre la stessa identica cosa.
E non faceva ridere nemmeno la prima volta.
Dopo Max Pezzali tocca a te, figlio di puttana.

Ecco, bene. Si, insomma in pratica mi piace Elio quando dice che il suo vano motore è troppo vano e poco motore, quando alla festa delle media tira un vento e gli cambia il clima e temporeggia bevendo spuma. Ma anche cristiano quando sta male tipo “hai mai avuto a che fare con la fissa cruciale, cagna fedele come l’edera? Un rampicante del cuore in dirittura finale. La cattura dell’anima”.
Robe molto diverse tra loro ma belle, strane, nuove, fresche, particolari.

Quindi ascolto solo musica in inglese . Fine.