venerdì 7 dicembre 2012

Il Meglio del mese


Film più bello che ho visto sto mese:
La versione di Barney
Paul Giamatti si droga come un bastardo con un suo amico. E bevono come dei maiali sempre, per tutta la vita, finchè pensano che Paul abbia ucciso un tizio.
Nella sua vita Paul scopa e si sposa un sacco di volte finchè non trova l’amore vero.
Poi, essendo un idiota alcoolizzato manda a puttane anche quello.
Bel film, fatto bene.


Libro del mese:
Ubik di Philip k. Dick.
Precog, psi, veggenti, tizi che leggono il pensiero, vedono il futuro e agenzie anti gente che legge il pensiero e vede il futuro.
Fantascienza, viaggi nel tempo, storia intricata, un casino terribile.
Io amo Philip K Dick. E’ un genio.


Poesia del mese:
Ho conosciuto questo tizio che è morto per JFK – Gregory Corso.

Abbiamo bevuto
Fatto un giro dei bar
Amici per la pelle
Lui voleva che gli dicessi
Cosa era la poesia
Gliel’ho detto

Felici alticci una sera
Lo portai a casa a vedere il mio bambino appena nato
Un grande dolore lo prese
“oh gregory” singhiozzò
“hai tirato su qualcosa perchè muoia”

Principalmente ho scelto questa poesia perchè è corta.




Canzone del mese: Cry Baby cantata da Nice
Scelta per complimentarmi con x factor visto che hanno mandato a casa sta tipa settimane fa, lasciando in gara gente inascoltabile.
Ascoltatela e dite la vostra.
ma anche no.

Bene, ho finito.
Fanculo a tutti, la vita è orrenda.

8 commenti:

  1. Fanculo Bill. Grazie, un bacio.

    RispondiElimina
  2. Ubik, quando l'hai finito ti viene sempre il dubbio di non averci capito un cazzo

    RispondiElimina
  3. cazzo ho letto fino in fondo, ma stavolta hai dimenticato la gnocca
    (del mese)

    RispondiElimina
  4. mi sembra tu stia un po' meglio...
    =)

    RispondiElimina
  5. Non guardo più film, ho una vita piatta e monotona, rari sprazzi di godìo.
    Ho finito di leggere "Cecità", la vita è orrenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cecità di saramago???
      ho provato a leggerlo a 18 19 anni e l'ho lasciato lì dopo 40 pagine perchè era di una pesantezza unica.
      o forse no. era un altro libro di Saramago. boh

      Elimina
  6. quello, quello...
    è molto bello, prova ora a rileggerlo.
    Non vedevo l'ora che continuasse, quando sono arrivato finalmente all'ultima pagina, mi mancava già quell'orrore.

    RispondiElimina