lunedì 9 gennaio 2012

senza utilità.

ci sono frasi che ti entrano in testa e ti accendono qualcosa
 e per qualche minuto... a volte per qualche ora, cambiano il tuo modo di pensare,
 t’illuminano.

E ti senti scultore di gigantesche sculture, trasparenti e magnifiche,
 immense ma invisibili.

Puoi suonare nenie tristi e infinite
O melodie incantevoli, dolci e dirette,
le cui note svaniscono appena tenti d’afferrarle.

Quando Usi
certe canzoni, o poesie,
come Urlo,
hai delle sensazioni indescrivibili, troppo particolari e personali per essere condivise.
Pensieri incomunicabili.

E mi sento così, cantante muto,
uno stronzissimo pittore senza matita né colori.
che fissa il foglio e si maledice
per  aver venduto i suoi pennelli per una bottiglia di gin.




PS se riuscite a leggere urlo scritta in quel modo brutto tutta attaccata siete fichi. Così rende di più. T’intrippa.

10 commenti:

  1. "nècolo ri" è un qualcosa di poetico o è colpa della barra spaziatrice del notebook?

    RispondiElimina
  2. l'ho aggiustato.
    potevi anche dirmi qualcosa di più carino invece di far lo stronzo pignolo! Non hai colto la poesia?

    RispondiElimina
  3. Certo che l'ho colta: proprio per questo mi chiedevo se fosse licenza poetica, errore voluto o un cuba libre di troppo!

    RispondiElimina
  4. Bella bella, io ho smesso da parecchio per palese mancanza di idee/unminimoditalento.

    Sarò stronzo io che ho letto urlo comodamente su un libro!

    RispondiElimina
  5. Sei una merda, me la sono letta tutta così.
    Ehhh, un altro passo, veramente poesia altra, stupefacente nel suo travolgere qualsiasi.
    Ho un orgoglio, mio e dell'amico Fabrizio: tre anni fa portammo al mio circolo lui:
    http://www.zam.it/biografia_JACK_HIRSCHMAN

    Ogni tanto uno strappo al melenso ci vuole, ripulisce, asciuga, disincrosta.
    Grazie Bill, un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. @paolenzo: ma quando dici al "tuo circolo" intendi che è proprio tuo tuo? sei un pezzo grosso eh?? eh? Hai gli agganci giusti?? eh? Dai quando scriverò il mio primo romanzo ti faccio uno squillo.

    RispondiElimina
  7. non ho letto urlo come avrei dovuto leggerlo.
    non sono proprio fico.

    RispondiElimina
  8. Circolo arci, sono uno dei vecchi consiglieri, alle prossime elezioni faccio basta. E' un circolo un po' alternativo per il paese, siamo una banda di giovani e vecchi e post fricchettoni, ovviamente...
    Da dieci anni facciamo buona musica, buona tavola ('nzomma), è un grande rifugio pieno di bella gente.
    www.montemagno.net
    aloa, augh

    RispondiElimina